OSTEOPATIA E MAL DI SCHIENA.


03 / Marzo / 2020

OSTEOPATIA E MAL DI SCHIENA: POSSIBILI CAUSE E RIMEDI PER CONTRASTARE UNO TRA I DOLORI Più DIFFUSI

LE POSSIBILI CAUSE
Con il termine mal di schiena, generalmente, si intende un dolore localizzato nella parte bassa della schiena e che dal punto di vista scientifico è noto con il nome di lombalgia.
Molte possono essere le cause responsabili della lombalgia: solo il 15% delle lombalgie ha cause specifiche, il restante 85% delle lombalgie sembra essere legato al nostro stile di vita (posture lavorative scorrette, sedentarietà, stress fisico o psicologico).

Tra le cause riconosciute, oltre alle più note quali (artrosi, discopatie, mancanza di stretching, ecc…) c’è anche la possibile presenza di disturbi legati all’aspetto viscerale. Patologie legate ad organi quali intestino, utero, ovaie, vescica, per relazioni anatomiche, vascolari, neurologiche che connettono questi organi alle strutture muscolo-scheletriche della schiena, possono causare la comparsa della lombalgia.
Anche la presenza di cicatrici addominali, che crea un punto di difficile scorrimento dei tessuti cutanei e un adattamento della postura, può creare forti ripercussioni sulla colonna e la comparsa di sintomi.

COME INTERVIENE L’OSTEOPATA IN CASO DI MAL DI SCHIENA
È opportuno ricordare che l’Osteopatia è una disciplina che si basa sulla ricerca della salute della persona e non sulla sintomatologia, inoltre va alla ricerca delle possibili cause del dolore.
Il trattamento osteopatico ha il compito di migliorare l’ossigenazione, il drenaggio e la vascolarizzazione del tessuto trattato, con l’obiettivo di riportarlo alla sua normale funzionalità.
Dando degli input esterni l’osteopata aiuta il corpo a ritrovare il suo normale equilibrio, e questo vale anche in caso di mal di schiena!

LE TECNICHE UTILIZZATE IN OSTEOPATIA PER TRATTARE IL MAL DI SCHIENA

La tipologia di tecniche che l’Osteopata sceglie di utilizzare dipende dal tipo di paziente che ha di fronte (età, sesso, tipo di lavoro svolto) e dalle cause che hanno portato all’esordio dei sintomi.
In molti cas,i per risolvere il mal di schiena, il trattamento osteopatico può essere rivolto a zone del corpo anche lontane da quella dove si sente il dolore.
Questo perché spesso la causa del dolore è distante dalla zona in cui il dolore viene percepito